Tag archive for "pensieri notturni"

me&I

Uno spazio per pensare

2 Commenti 12 Novembre 2014

  Spesso annaspo, ma ho imparato a fermarmi. A differenza di molti anni fa, non ho paura di fermarmi. Ho sperimentato sulla mia pelle che la stasi serve quanto il movimento e in qualche maniera una alimenta l’altro e viceversa. Ho anche sperimentato l’equilibrio tra il battere e il levare, che è l’unico procedere per […]

Continue Reading
pausa-sei-esattamente-dove-devi-stare

me&I

Pausa

No Comments 16 Settembre 2014

Mi interrogo su tutto ciò che c’è dietro i gesti quotidiani, quelle azioni banali, di servizio, come chiudere le imposte la notte prima di coricarsi, serrando un desiderio, un sospiro, o lasciando fuori un lamento e la fatica. Noi siamo la somma anche di quei gesti che pur sommessi dettano una traiettoria, o una pausa. […]

Continue Reading

lezioni di mammita', viaggi

Viaggiare #vistodamomo

4 Commenti 24 Giugno 2013

Ieri sera tornavamo dalla campagna. Ci siamo messi in macchina all’imbrunire, carichi di biscotti e insalata, col sorriso accennato della stanchezza buona. Momo si è accomodato sul suo seggiolino, si è tolto i sandaletti e dopo un sospiro: “Quanto mi piace viaggiare di notte! Mi piace proprio tanto”. Dopo due curve la luna, un medaglione […]

Continue Reading
poesia

poesie

L’ho sentita arrivare

2 Commenti 02 Maggio 2013

l’ho sentita entrare — chiudevo le persiane per la notte e non era ancora buio — le vado incontro — sono tornata ad aprire ed era ancora indaco sulla pietra e le palme — chiudo gli occhi e la sento umettare la pelle che esalava promesse d’estate.

Continue Reading

me&I

Non sono una mamma perfetta

2 Commenti 21 Febbraio 2013

non sono una mamma perfetta. ma soprattutto non sono una donna perfetta. per esempio sono sempre stata una che di fronte alle situazioni difficili, di fronte a persone difficili, ha chiuso le porte, si è voltata e non è tornata più indietro. sono stata una che ha chiuso le storie d’amore in due giorni. una […]

Continue Reading

me&I

Corpo di madre. Limiti e libertà

1 Commento 29 Ottobre 2012

credo che questo post fosse tra le mie dita da tempo. e proprio la sua materia è confermata dalla sua lunga permanenza in bozze. guardo le mie dita ticchettare rapidamente, con urgenza. le mie estremità toccare e creare segni. parole e immagini che esprimono più di quanto vorrebbero. invischiate nei consueti ossimori e paradossi.

Continue Reading

© 2020 Caia Coconi. Powered by WordPress.