lezioni di mammita', poesie

tremare #vistodamomo

6 Commenti 01 Agosto 2013

Nel languore mattutino, attraverso un fascio di luce che taglia la cucina dalla finestra alla tovaglia, tra briciole di biscotti e macchie di caffè, facevamo colazione.

Mamma, sto tremando.

Amore, come mai?

È perché il mio cuore piccolo ha proprio bisogno della mamma.

I tuoi commenti

6 Commenti fin'ora

  1. chiarac ha detto:

    Ma che tenerezza immensa!

  2. Siro ha detto:

    La vena poetica scorre forte in lui. Anche lui poeta è.
    Siroyoda.

  3. Duda Tissa ha detto:

    Dolcissimo e come la mamma mago delle parole.

  4. firmatocarla ha detto:

    cuore della mamma…mi sono commossa, è fantastico…


Dicci che ne pensi

Scrivi un commento

© 2021 Caia Coconi. Powered by WordPress.