lezioni di mammita'

Finte crepes alle melanzane

2 Commenti 18 Marzo 2009

considerate la mia voglia di ceci e la dieta disintossicante dalle farine di frumento e orzo del MaritoStomacoDiPulce, tocca ingegnarsi!
sono stata ad annusare il settore ricette del blog di mammafelice e veganblog e, mettendoci del mio, sono approdata a questo esperimento.

ingredienti

per le crepes:

  • 100 gr di farina di ceci
  • acqua e sale q.b.

per il ripieno:

  • una melanzana
  • pomodorini in scatola
  • sale
  • olio
  • uno spicchio d’aglio
  • ricotta salata

per la besciamella super light:

  • 1 cucchiaio di farina di farro (ho usato questa per la storia delle intolleranze)
  • 1/4 l di latte parzialmente scremato
  • sale

esecuzione

preparare la pastella di ceci. il composto deve venire molto liquido. io faccio un po’ a occhio, ma generalmente sulle confezioni di farina di ceci ci sono le indicazioni della quantità di acqua e sale che richiede. incorporare l’acqua lentamente affinché non si formino grumi. lasciare riposare una mezz’oretta. farà un po’ di schiuma: toglierla con un cucchiaio o schiumarola.

nel frattempo mondare la melanzana. in una padella far riscaldare un po’ d’olio con l’aglio e poi aggiungere la melanzana tagliata a dadini. a metà cottura aggiungere i pomodorini e aggiustare di sale. far andare a fuoco più moderato fino a completa cottura della melanzana.

ecco la fase più lunghetta e delicata: le crepes. alleati indispensabili: una buona padella antiaderente e un coppino, ossia il mestolo molto concavo, quello delle minestre, per intenderci! la padella deve essere ben calda e a questo punto aiutandovi con il mestolo versateci la pastella porzionandola. non ci vuole molto per ogni crepes, soprattutto se trovate la giusta dose e non le fate troppo grosse. occhio, che finché non si stacca agevolmente con una spatola, vuol dire che non è cotta e andandola a stuzzicare non farete altro che combinare pasticci, romperla e perdere tempo. cmq è tutta questione di abitudine, giuro che non è difficile.

finite le crepes, sarà pronto anche il sugo. quindi procedete alla preparazione della besciamella. pure questa una finta besciamella in quanto senza burro e con farina di farro. ma resta molto più leggera e io la uso anche per gli sformati di verdure che se non diventerebbero bombe caloriche. è semplicissimo: mettere il latte in un pentolino capace su fiamma media e aggiungere piano la farina precedentemente mischiata con una presa di sale. l’unica accortezza è di girare sempre perché non si formino grumi, poi va da sé e a un certo punto vedrete che si addensa, si addensa, si addensa e la besciamella è pronta!

prendere una teglia. con questa dose dovrebbero venirvi circa 8 crepes del diametro di una ventina di cm. due porzioni abbondanti, insomma, quindi regolatevi sulla dimensione della teglia da forno. ungetela leggermente con un filo d’olio e passate a guarnire le crepes. riempitele con una cucchiaiata di sugo e della ricotta salata sbriciolata o grattugiata. nelle mie foto vedete un pezzetto intero, ma non è andata bene perché non si è sciolto come si deve. sistemate le crepes nel loro lettino copritele di besciamella e infornatele per una mezz’oretta a 180°.

(avevo fotografato tutte le fasi, ma non riesco a capire perché non riesco a postare più di una foto… qualcuno ne sa più di me?!?!?!?)

I tuoi commenti

2 Commenti fin'ora

  1. mammafelice ha detto:

    mitica! mi piacciono un sacco… ci proverò! 🙂

  2. Anonymous ha detto:

    Ciao carissima! Che slurp slurp, ricetta da provare (tanto per rifilare qlc di diverso ai piccini e marito). Ti ho scritto una mail, le leggi? Grazie e ciao Erica


Dicci che ne pensi

Scrivi un commento

© 2020 Caia Coconi. Powered by WordPress.