poesie

incontri

7 Commenti 18 Ottobre 2005

neanche uno sguardo poche parole due estranei che giocavano ad amarsi   folli proiezioni una casa in prestito e una luce scordata accesa troppo a lungo       brindiamo alla nostra e torniamo a viaggiare!

Continue Reading

poesie

Viorar Vel Til Loftarasa

2 Commenti 16 Ottobre 2005

Corsa lenta dita tremule che al buio scavano e nel luogo più ripido respirare   Rapide oscure liquide tende sulle ali fra tagli e giravolte bagnare   Mi cadono i fiori in testa   E la campana giace ottone flesso e nuvole   Solo un passo volti rimane   Vitrei ritagli riflettono colori e incanti […]

Continue Reading

poesie

Falling Into Infinity

2 Commenti 11 Ottobre 2005

Sospesa nel verde assolato Rincorro fiocchi nel vento – Anime che vagavano – Respiro polline e farfalle   E tutto riappare lucido Come oniriche creature Senza volontà nè spinta Fra le tende azzurre spugnose   Affondo calosce rosa e blu In fango ed erba umida Tra umori di terra a zolle E selvatici aromi a […]

Continue Reading

poesie

ramI&ramE lAne&lUne

6 Commenti 09 Ottobre 2005

  Il dolore trasfigura, eppure se nel difforme, forma che perversamente muta, c’è, s’innalza agghiacciante e grave ai miei occhi, inconcepibile malvagia.   E questa mia fragile carne spoglia quanta turpitudine può ancor sopportare? cercami senza remore e caparbia nell’immagine di flauti più bianca e nostra.   Eri tu stanotte a frugare tracce a respirare aliti di […]

Continue Reading

poesie

musa di notte spenta

6 Commenti 05 Ottobre 2005

in balia di nuove sonorità spirito a spire impazzite e fremente gorgheggiante misteri da serbare e ammiccanti preghiere alla Dea Euterpe   vibrazioni e fluenti contrazioni blandiscono strisciando nuca e piedi e un anelito inatteso lenisce capanne di bambù sterili e sommerse    

Continue Reading

poesie

quando è accaduto?

3 Commenti 30 Settembre 2005

sento ancora quel lieve torpore un risveglio delicato di sole e profumo spirante di caffè amaro al palato e dolce fra i seni poteva suonare un’orchestra e l’avrei accolta fra gli scricchiolìi tacitamente invasa e inerme da consapevolezze e fragilità   e da quali lidi è emersa caparbia determinata e fredda questa donna proprio non […]

Continue Reading

© 2021 Caia Coconi. Powered by WordPress.