lezioni di mammita'

marionetta fra le dita di un maratoneta stanco

No Comments 01 Giugno 2005

Resto immobile in attesa di un impulso un cenno un arresto o un cedimento Un’ attesa un tormento Nessun brivido silenzio E’ troppo pesto troppo macero Lo giuro "Non volevo!" mi ripeto "Non volevo osare troppo Solo danzare forse camminare" e vado ad inciampare in quei fili maledetti troppe volte calpestati troppo spesso appiccicati in […]

Continue Reading

lezioni di mammita'

No Comments 30 Maggio 2005

"…Spesso le cose più belle e quelle più brutte succedono in pochissimo tempo…" D. Mamet

Continue Reading

lezioni di mammita'

Buonanotte…Hamlet

No Comments 30 Maggio 2005

"La consuetudine, quel mostro che ogni sensibilità consuma, il demonio delle abitudini, è però anche angelo, quando con lo stesso viso veste di livrea le azioni buone e le malvage, vestito che s’indossa con facilità estrema. Contenetevi, stanotte, e la prossima astinenza vi sarà più facile; e più ancora la successiva. L’abitudine può cambiare lo […]

Continue Reading

lezioni di mammita'

notte fonda

No Comments 29 Maggio 2005

"La fragilità ha un suo valore. La brutalità un suo spazio. La tristezza ha un suo scopo. Il coraggio le sue espressioni." TAI GONG wONG

Continue Reading

poesie

come nuvola carica di elettricità

1 Commento 28 Maggio 2005

Precoce arsura estiva sciolta in gocce fumose di muschio selvatico e aromi vagamente sgradevoli, quest’inconsapevole umore di asfissia e totale abbandono desiderio di giochi bagnati e spirali di lenzuola. Corre un brivido lungo lo spettro grigio s’insinua un ansimo nel vuoto roboante nelle membra vibrazioni elettriche e un sapore quasi ignoto sotto la lingua Mistral

Continue Reading

me&I

…per roma su due ruote…

No Comments 27 Maggio 2005

“Per capire, mi sono distrutto. Capire è dimenticare di amare. Non conosco niente di più falso e al contempo più significativo del detto di Leonardo da Vinci secondo il quale non si può amare o odiare una cosa se non dopo averla capita. La solitudine mi sconforta; la compagnia mi opprime. La presenza di un’altra […]

Continue Reading

© 2020 Caia Coconi. Powered by WordPress.