lezioni di mammita'

de gustibus

5 Commenti 24 Settembre 2009

a cena

io: ma possibile che per una volta che ti chiedo di comprare il pane te ne torni co’ ‘sto coso che pane non è?
MaritoSalutista: come no! è pane, è pane: è pane sciapo.
io: appunto, non sa di niente, non mi piace, uffa.
MS: e poi è buonissimo anche per colazione con la marmellata
io: mmmm… ma ti pare che se non l’ho mai comprato un motivo ci sarà???
MS: …
io: uff
MS: ma… ma… è il mio preferito…
io: …
MS: …
io: ma guarda te se ‘ste cose si devono scoprire dopo anni di matrimonio!

e poi, detto fra noi, poteva pure continuare a mantenere il segreto, no?

I tuoi commenti

5 Commenti fin'ora

  1. Carpina ha detto:

    ahhhh no, sul pane siamo intransigenti noi Pugliesi eh!!
    Io perfortuna ho davanti casa un panificio che sforna pane fresco anche alle 8 di sera: quello del pane non sarà un problema! 😉

  2. Ondaluna ha detto:

    Mi colpisce notare come una cosa che io avrei scritto col sottotitolo "abbiamo un problema di coppia" tu l'hai resa un motivo per sorridere.

  3. mammamanga ha detto:

    a dicembre saranno 11 anni che siamo sposati ed ancora scopro lati di mio marito che mi erano ignoti
    🙂
    un bacio

    P.S. Nel commento che mi hai lasciato per gli acquisti mi suggerivi il doudou: oddio…io non so cos'è!!! Se cerco sul web mi escono dei pupazzi e delle vaschette per il bagnetto. E' la vaschetta?
    baci

  4. Questo blog è una delizia e mi ritrovo nelle situazioni che racconti (con qualche annetto di mezzo). Mi sono letta i tuoi post e… scrivi bene, ragazza! Tenera, pungente, divertente. Assolutamente non stucchevole (rischio primo della neomamma blogger). Una ventata di speranza: le giovani donne in gamba non si sono estinte. Grazie. A presto

  5. caia coconi ha detto:

    @carpina qui a roma non c'è il culto del pane ed è un dramma per me, anche se mi sono affezionata al lariano che trovo al salumiere sotto casa 😉

    @ondaluna mia nonna diceva: o ridi, o fusci. tradotto: o ti fai una risata o scappi… sta volta ho preferito riderci su 😉

    @mammamanga il dou dou è un pupazzino molto semplice , quasi una pezzetta con la testa di bambola che durante la gravidanza puoi tenere a letto con te perché una volta nato il pupo possa trovarci il tuo odore e diventare quell'oggetto il suo… come dire? il suo doudou!!! ehehehhe
    io voglio imparare a farlo e cucirgliene uno a momo, ma temo che con i miei tempi biblici, alle superiori potrebbe non averne più bisogno….

    @sabrine… cof cof… arrossisco!!!


Dicci che ne pensi

Scrivi un commento

© 2020 Caia Coconi. Powered by WordPress.