lezioni di mammita'

cose buone in cucina

9 Commenti 12 Maggio 2009

durante la gita di domenica abbiamo fatto un salto anche in qualche fattoria e abbiamo approfittato per comprare un po’ di verdura chemical free e uova fresche. così ieri non avevo che da sbizzarrirmi a creare cose buone in cucina.
innanzitutto avevo degli asparagi tenerissimi che al MaritoSalutista piacciono molto e quindi sono stati i primi ad essere immolati alla mia fantasia. e così è venuta fuori questa padellata dai colori primaverili: asparagi e patate. niente di trascendentale, ecco la ricetta:
del mazzetto di asparagi ho preso le estremità con le punte
due belle patate
una costa di sedano
una carota
un cipollotto
sale e olio

ho fatto un mega soffritto con cipollotto, sedano e carota e poi ci ho aggiunto le patate tagliate a cubetti e le ho fatte rosolare. dopo cinque minuti ho aggiunto anche gli asparagi tagliati a pezzetti, ma con le punte lasciate più lunghe e ho abbassato la fiamma perché il tutto si cuocesse senza attaccarsi. ho aggiunto il sale e ogni tanto un pochino d’acqua per raggiungere la cottura.


questa la padellata che ne è venuta fuori.
secondo me è ottima come contorno sostanzioso e questa dose è abbondante per due. altrimenti si può utilizzare per condire pasta o riso e in tal caso questa dose è sufficiente per quattro persone.
nel caso della pasta io consiglierei dei paccheri che con le patate si sposano a perfezione, per cui procederei semplicemente saltando la pasta lessata nel condimento e servendo con parmigiano.
nel caso del riso io ho utilizzato del riso integrale organic che avevo cotto a parte e una spolverata di parmigiano reggiano e l’insieme mi è piaciuto molto.

(bella la foto col piatto sbeccato, eh? raffinata…)

ora mi restano i gambi degli asparagi e una bella busta di spinaci per la prossima sfida.
dei pomodori grandi perfetti da fare ripieni, sedano e una dozzina di uova fresche…

si accettano spunti e suggerimenti!

I tuoi commenti

9 Commenti fin'ora

  1. wasperina ha detto:

    mmmm che bontà! con i gambi degli asparagi è perfetto il risotto asparagi e dragoncello, cotto con un saporito e buon brodo vegetale. una spruzzata di dragoncello da un tocco particolare al tutto 😉

  2. EricaML ha detto:

    acquolina!!!!!!!!!!

  3. MAMMA AL QUADRATO ha detto:

    Hai fatto venire l’acquolina in bocca anche a me!
    Ah, mi piace da matti questo nuovo template con la tua foto sulla spiaggia…

  4. Maria Chiara ha detto:

    mi fai venire una fame!!!!!
    con le belle ovette fresche che hai, suggerisco la segreta segretissima ricetta dello chef francese x crepes doc:

    (dosi x 2 persone)
    200 gr farina
    2 uova
    1/2 litro di latte fresco
    2/3 di bicchiere di birra chiara
    scorza di 1 limone grattata
    lasciar riposare x una mezz’oretta…

    fammi sapere!!!!!

    PS copierò la tua ricetta del contorno spinaci-patate!!!
    PPS molto bello il nuovo sfondo con l’onda del mare! complimenti!

  5. PaolaFrancy ha detto:

    mmmmhhhh, mi sa che di suggerimenti culinari da me ne puoi ottenere ben pochi … io cucino seeeempre le stsse cose! e con gli spinaci e le uova non potrei fare altro che una bella frittatina!!! originale, eh???

    anzi, sai cosa ti dico? che ti copio la ricetta patate/asparagi!

    un abbraccio, paola
    p.s. mi associo a commento precedente: mooolto carina la nuova immagine dl’intestazione!

  6. wwm ha detto:

    ciao caia!!!
    eccomi qua dopo averti beccato qua e là nel web…
    a parte la fame che mi hai fatto venire…
    Ma sei già in Italia? So che partorirai a “casa” vero? Io ormai sono agli sgoccioli e sono davvero enorme. Ci aggiorniamo vero?
    un abbraccio
    wwm

  7. worldwidemom ha detto:

    ciao caia!!!
    eccomi qua dopo averti beccato qua e là nel web…
    a parte la fame che mi hai fatto venire…
    Ma sei già in Italia? So che partorirai a “casa” vero? Io ormai sono agli sgoccioli e sono davvero enorme. Ci aggiorniamo vero?
    un abbraccio
    wwm

  8. caia coconi ha detto:

    @wasperina e dove lo trovo qua il dragoncello??? :((
    @mariachiara ho provato le crepes ieri sera… un disastro!!! uffi… ho dovuto sostituire la farina con quella di soia perché mio marito non può mangiare frumento, ho dimezzato le dosi e poi le padelle che ho qui sono scadenti. per finire questa cucina è lievemente in discesa… t’immagini la crepe che scivola in giù mentre cerchi di livellarla???
    insomma… grazie della segretissima ricetta, ma aspetterò di tornare nella mia attrezzatissima cucina per ricimentarmi.
    @paola andrò sicuramente di frittata… magari con gli asparagi 😉
    @wwm io sono ancora a ny… per poco, ma certo che ci aggiorniamo!!!

    @tutti grazie per le acquoline e complimenti template… ogni tanto ci provo a superare i miei limiti informatici!!!

  9. Carpina ha detto:

    mi sa che ho sbagliato ora per venire a visitarti.. ho una fameee, e con la visione-descrizione del piatto che hai preparato, la fame è peggiorata!!!
    (ps ho riconosciuto la tovaglietta verdemela della Ikeaaaa.. ma il piatto sbeccato.. non è l’ultima tendenza?? io li ho tutti così, e sono abs all’ultima moda!! 😉
    Pina


Dicci che ne pensi

Scrivi un commento

© 2021 Caia Coconi. Powered by WordPress.