poesie

buio

1 Commento 24 Marzo 2006

c’è una voce roca
che racconta abbandoni
strade deserte
e polvere contro luce
 
nudo di donna
latte e fresie
nelle pieghe nascoste
languido si staglia
 
tenace musica
di misteri perduti
come capelli
sibilanti su un cuscino
 
c’è una mano cauta
nel viola di un temporale
sfiora e indugia
poi demorde e cade

I tuoi commenti

1 commento

  1. Patrick ha detto:

    Quando vuoi posso raccontarti della mia vacanza…


Dicci che ne pensi

Scrivi un commento

© 2021 Caia Coconi. Powered by WordPress.