poesie

25 febbraio

3 Commenti 27 Febbraio 2006

L’acqua scorre
brevi distacchi
per tornare
dove nascemmo
 
Ancora vedo
spalle nude
e mani ansiose
cercare me
 
E quei gesti
lesti bagnati
inattesi
a possedere
 
Ti sento forte
nell’attimo
tra gambe e unghie
farti onda
 
E lasciare
lingua  sudore
e misteri
in questo grembo ormai tuo

I tuoi commenti

3 Commenti fin'ora

  1. ghost ha detto:

    hai un viso maledettamente affascinante!
    ghost

  2. Francesco ha detto:

    come posso fare per averti tra i miei contatti…. ciao un bacione

  3. Morris ha detto:

    Una volta ogni tanto,
    Una volta ogni troppo,
    Sempre + preziosa…
     
    Waiting for u to come back!..
    Xxx


Dicci che ne pensi

Scrivi un commento

© 2020 Caia Coconi. Powered by WordPress.