lezioni di mammita'

da uno spiraglio della nuvola

2 Commenti 24 Gennaio 2006

vigilo poco attenta sugli spostamenti
mi assopisco su voci da associare
e respiro a fatica nell’ovattata frenesia che accade
 
sul tavolo quei meravigliosi fiori che mi hai portato tu
 
 
 

I tuoi commenti

2 Commenti fin'ora

  1. Morris ha detto:

    Hai visto?!?!?torri…castelli…un principe sembra di passaggio…è lui ke ti ha rapita!…..? poi tu mi fai venire questa starana influenzadellapoesia…sai cos’ha di figo questo posto?!?!ke nell’idea diventa come lo Zibaldone…Ho pensato alla citazione!,mi è piaciuta veramente!questa mattina ho fatto compito di mate:il limite del ricordo ke tende a svanire è semplicemente una derivata del presente!…certo,la derivata senza il limite nn esisterebbe,ergo la vita senza il ricordo nn sarebbe tale!….bè meglio ke mi fermi qui!!! Sto diventando veramente preoccupante!!! Help !!!

  2. Chiara ha detto:

    ciao !!sono passata di qui.. davvero per caso… ed ho scoperto un bel blog… ed una persona davvero interessante.intanto mi presento :)mi kiamo Chiara ed ho 17anni..vivo in una pikkola citta’ lucana.. Melfi :)perkè ti scrivo? ah boh nn lo so .. forse per pikkole illusioni personali.. ;)ho frequentato una scuola d teatro per sette anni..qui nel mio paese..una bella skuola.. con dei bravi insegnanti.. preparati e con delle buone conoscenze.. e tra l’altro romani… ;)però per una serie di cose ho lasciato .. perkè?? beh .. vabbe’ innanzitutto c’è da dire ke in questa scuola vi erano .. o meglio.. c sono diversi corsi.. 🙂 corsi diversi in base all’eta’.. alle capacita’.. ekko il mio corso.. pratikamente nn esiste piu’, in quanto tutti i ragazzi ke frequentavano, terminato il liceo, sono andati fuori per proseguire gli studi universitari, e qui.. pratikamente siamo rimasti in poki… e decisione comune .. è stata quella d lasciare la scuola d recitazione..anche se ..almeno per quanto mi riguarda.. il motivo della nostra scelta è stato causato dal fatto ke nn c sentivamo piu’ "considerati" , "amati" …io,persnalemente mi sentivo demotivata, nn mi sentivo piu’ incoraggiata da parte dei miei insiegnati.. era palese ke loro preferivano investire su un loro successo.. sul successo della loro compagnia d professionisti (si perkè tra i vari corsi vi è anke la compagnia di professionisti.. poi magari .. se inizieremo a sentirci t do’ anke il link della skuola ke frequentavo) .. dicevo.. questo loro "investimento" ha portato sia me, ke altri ragazzi a cui piaceva tanto recitare, a lasciare la skuola.. onestamente era diventato poko piacevole.. ripetere i soliti spettakoli..fatti gia’ negli anni precedenti.. o riadattarli.. oppure dopo 9mesi di corso.. ritrovarsi a maggio .. ad un mese d distanza dal saggio finale a nn sapere quale spettacolo mettere in scena.. no no..sembrava quasi nn c fosse piu’ motivo per andare lì..è stato facile dire all’apertura della scuola "qst anno.. nn rinnovero’ l’iscrizione" …ma..nn credevo potesse mancarmi cosi il teatro.. .. perchè piu passano i mesi, e piu’ mi rendo conto d quanto mi manca recitare.. di quanto mi mancano quei pomeriggi a leggere un copione.. al panico per nn saper interpretare un personaggio e poi dopo poke ore.. appassionarti.. ed amare quel testo..piu’ passano i mesi e piu’ mi manca qlla voglia d andare subito in scena..mi manca quella stanchezza durante le prove..la tensione prima d salire sul palco.. l’adrenalina ke sale a mille.. e poi.. la luce ke t abbaglia.. quel calore ke t sale.. gli applausi.. il pubbliko.. le lacrime.. e subito la nostalgia di quello spettacolo… e nn vedi l’ora ke tutto ricominci..ecco.. piu’ passa il tempo e piu mi rendo conto ke è qst cio’ ke voglio fare da grande… i miei sette anni.. forse nn serviranno mai a nulla.. alcune volte penso ke sia stato un passatempo come un altro.. invece di giocare a pallavolo da bambina ho scelto d andare a teatro.. ma dentro d me so ke nn è così.. o meglio nn voglio ke sia così.. perchè ho provato cosi tante emozioni in questi anni.. ke io nel mio piccolo mondo segreto.. nn dimentichero’ mai.. 🙂 quando penso al mio futuro…vorrei fare qlcs… che possa piacermi davvero..ma so ke è kosi difficile.. e allora preferisko orientarmi su qualcos’altro…poi in un giorno d neve.. nn sapendo cosa fare.. aggiorno il mio blog…(una vera skifezza!!) e leggo qste tue pagine.. ma soprattutto tra i link interessanti la tua accademia.. 🙂 e tra me e me diko "ehehh la sua??? ma cosa fa qsta Claudia.. ?? o kakkio ma dv so capitata ? :D" e niente.. eheheh e qst è cio’ ke mi è passato per la testa in qst ultimi dieci minuti e l’ho scritto a te .. con nn so quale speranza.. bene.. ora vado.. spero d poterti riscrivere ;)a presto Chiara


Dicci che ne pensi

Scrivi un commento

© 2020 Caia Coconi. Powered by WordPress.