poesie

vapori e tumulti

6 Commenti 31 Agosto 2005

come se il tempo si fosse fermato

come se avessimo ancora da dirci tante cose

come se fossimo ancora noi

a ordinare carne ben cotta

e vino rosso denso nei calici

a inventare giochi nuovi per aspettare

 

come se fossimo sconosciuti

capitati lì per caso

tra vapori e tumulti e chiacchiere lontane

come se potessimo ancora partire di notte

verso il mare grigio di tanti anni fà

e dormire avvinghiati come fossimo ancora noi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 come se il tempo si fosse fermato 

fra le stelle piombate addosso

sulla lingua calda che sa dove andare

 sotto fronde fruscianti e foriere di passati

negli occhi socchiusi a cercare il legame

 

come se il tempo non esistesse più

nella notte complice ed estatica

in quel sussulto all’unisono

di riscatto e di possesso

I tuoi commenti

6 Commenti fin'ora

  1. Unknown ha detto:

    hola chica!!! complimenti ho visto le tue foto e posso assicurarti che sono a dir poco meravigliose…cmq se ti va passami a trovare.ciaooooooooooooooooooo

  2. marcello ha detto:

    saluto e riparto.

  3. Luca ha detto:

    Buongiorno Claudina!!!!!Ma guarda hai cambiato anche lo sfondo molto carino questo verde!!Hola kisss!!! Buona Giornata!!

  4. libera ha detto:

    bello verde!!!baciozzima lo sai che ti voglio proprio tanto bene?!

  5. ----»G¦Ø®G¦Á«---- ha detto:

    ciaooooo bel bloggg! se ti va passa nel mio… e lascia una firma nel gues book!!!!!!!!baci

  6. dodoxx ha detto:

    ๑<-·´¯`·.¸CIAO!¸.·´¯`·->๑::::::()_():::::::::Di qui son passato ::::::( ‘ :’):::::::e la mia firma ti ho lasciato::::::(,(”)(”)::::♥dodo♥:::::::::::ti aspetto nel mio blog!!!


Dicci che ne pensi

Scrivi un commento

© 2020 Caia Coconi. Powered by WordPress.